Feed RSS – News Giuridiche

Studio Cataldi – il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze. Il notiziario di Studiocataldi.it aggiornato quotidianamente

  • L’incertezza giurisprudenziale non salva l’avvocato dalla responsabilità professionale
    on 24 Febbraio 2021 at 01:00

    Avvocati: responsabilità professionale e incertezza giurisprudenzialeScelta consapevole e ponderata del professionistaCompiuta informazione del clientiAvvocati: responsabilità professionale e incertezza giurisprudenziale[Torna su]L’oscillazione della giurisprudenza non può costituire ragione per escludere tout court la responsabilità professionalità dell’avvocato che omette di sollevare l’eccezione di usucapione (del diritto a mantenere le strutture a distanza non regolare dal confine). Infatti, ciò potrebbe avvenire al più qualora la mancata prospettazione in giudizio dell’eccezione sia frutto di una precisa scelta difensiva, consapevole e ponderata del professionista che decide di agire in tal senso soltanto dopo aver adeguatamente informato i clienti, ponendoli nella situazione di valut…

  • Il Sud congeda il genitore collocatario?
    on 24 Febbraio 2021 at 01:00

    Affidamento con frequentazione paritetica: i precedenti principaliI passaggi salienti della motivazioneDal Sud la svolta nel diritto di famigliaAffidamento con frequentazione paritetica: i precedenti principali[Torna su] Dopo le linee guida del tribunale di Brindisi (3 marzo 2017; elaborate da un gruppo di lavoro che contava al suo interno la D.ssa Fiorella Palazzo, presidente della locale sezione civile, e l’avv. Mariella Fanuli, del Foro di Brindisi) che hanno espresso un orientamento applicativo che si proponeva come fedele alla ratio legis della riforma del 2006; dopo una sentenza del tribunale di Lecce (16 maggio 2017, estensore D.ssa Piera Portaluri) che omologava un affidamento perfettamente ricalcato sulle suddette linee-guida; dopo il decreto n. 996/2017 (29.06.2017, pres. est. …

  • Cassa Forense: le istruzioni per il pagamento dei contributi tramite F24
    on 24 Febbraio 2021 at 01:00

    Protocollo pagamento contributi Cassa Forense con F24Come attivare il pagamento tramite F24Sospensione termini pagamento contributi minimiProtocollo pagamento contributi Cassa Forense con F24[Torna su] Cassa Forense comunica che dal 2021 gli avvocati possono procedere al pagamento di alcuni tipi di contributi utilizzando il modello F24 al posto dei Mav o del ricorso alla Forens card, grazie a una convenzione con l’Agenzia delle Entrate. Il modello F24 può essere utilizzato inizialmente solo per pagare i contributi minimi obbligatori e le due rate obbligatorie in autoliquidazione del Modello 5/2021 con scadenza il 31 luglio e il 31 dicembre 2021. In seguito tale modalità potrà essere utilizzata anche per pagare i contributi obbligatori e facoltativi dovuti alla Cassa. Come attivare il p…

  • Avvocati Cassazionisti vecchie regole fino al 2022
    on 24 Febbraio 2021 at 01:00

    Cassazionisti: in vigore le vecchie regole per l’iscrizione all’alboRequisiti validi per l’iscrizione fino al 2 febbraio 2022Cassazionisti: in vigore le vecchie regole per l’iscrizione all’albo[Torna su] Il Milleproroghe, passato alla Camera grazie a 322 voti positivi, e ora in attesa dell’esame e del voto del Senato, nel testo modificato dalle Commissioni, prevede l’introduzione del 5-bis all’originario art. 8, il quale prevede che “All’articolo 22, comma 4, della legge 31 dicembre 2012, n. 247, le parole: “otto anni” sono sostituite dalle seguenti: “nove anni”. In sostanza la disposizione proroga di un altro anno le vecchie regole (RDL 27 novembre 1933, n. 1578 e R.D 22 gennaio 1934, n. 37) che disciplinano l’iscrizione degli avvocati all’albo delle giurisdizioni superiori. Requisit…

  • Riscossione: ok alla mini proroga
    on 24 Febbraio 2021 at 01:00

    Proroga stop riscossioneTermini di notifica differitiRinvio dei termini di decadenza della notifica delle cartelleTermine finale della sospensione dei termini di versamentoProroga stop riscossione[Torna su]La Camera ha approvato il Milleproroghe con 322 a favore, 2 contrari e 31 astenuti. Ora il testo passa all’esame del Senato. Il decreto proroga i termini tributari relativi alle attività di accertamento, riscossione, adempimenti e versamenti all’interno dell’art. 22 bis del testo modificato dalle Commissioni. Proposti nel frattempo diversi emendamenti finalizzati a ottenere ulteriori proroghe dei termini per andare incontro alle difficoltà dei contribuenti. Approvato Odf che impegna il GovernoApprovato l’ordine del giorno con cui è stato chiesto al Governo di disporre, con il primo provv…

Feed RSS Feed RSS Altalex

feed rss di proprietà di Studio Cataldi e Altalex